summer school

Scuola estiva internazionale in Studi manzoniani

 


Milano

 


Formazione continua

STUDI UMANISTICI, ARCHEOLOGIA E BENI CULTURALI

È il «guazzabuglio del cuore dell’uomo» (Promessi sposi), il focus fondamentale di gran parte dell’opera di Manzoni. Gli affetti, le ingiustizie, la guerra, la carestia, la peste… Un caleidoscopio di realtà che l’uomo con il suo guazzabuglio interiore cerca di vivere e di capire, nel «desiderio di conoscere quello che è realmente, e di vedere più che si può in noi e nel nostro destino su questa terra» (Lettera a Gaetano Giudici).

Un'indagine attuale più che mai, il valore dell'opera e della figura di Alessando Manzoni oggi.

La scuola estiva offre spunti di riflessione e approfondimento sulla vita, le opere e il pensiero del grande autore, attraverso le voci di studiosi italiani e internazionali e il coinvolgimento e la partecipazione attiva dei corsisti.

Obiettivi

Proporre alcune delle ultime ricerche universitarie sull’opera letteraria manzoniana, al fine di conoscere maggiormente il grande autore e di creare una comunità dove sarà possibile sperimentare quello «studiare insieme» che lo stesso Manzoni indicava come il modo migliore per arrivare al vero.

La frequenza al corso consentirà di arricchire il proprio bagaglio culturale e professionale con nuove conoscenze e competenze.

Conoscenze:

  • Opere e pensiero di Alessandro Manzoni
  • Linguaggio e stile manzoniani
  • Contesto culturale europeo in cui Manzoni si inserisce dialetticamente

Competenze:

  • Saper avvicinare un testo in una dimensione diacronica
  • Saper accostare un'opera in un'ottica pluridisciplinare, legata a fonti e contesti
  • Essere in grado di muoversi con i principali strumenti critici e bibliografici

 

Le voci dei partecipanti
"Sono passati diversi anni dalla mia prima iscrizione alla Scuola estiva in Studi Manzoniani. L’alto livello delle lezioni, il rapporto amicale immediatamente instauratosi tra i partecipanti tutti – non solo tra corsisti, ma anche tra corsisti e docenti –, l’atmosfera serena e proficua, spesso entusiasmante, creatasi durante l’intero periodo, hanno fatto sì che mi riscrivessi ogni anno, senza saltarne uno, sempre accompagnata dal desiderio di rivivere un’esperienza intensa e bellissima, sia dal punto di vista intellettuale, sia da quello umano".
(Clelia B., docente)

"Da studiosa di Manzoni, ho partecipato alla Scuola estiva, per la prima volta, nell'edizione 2022. Oltre a costituire un momento di formazione, condivisione e libero scambio di idee tra i partecipanti, si è rivelata piacevolmente essere un luogo di incontro tra giovani insegnanti, studiosi e appassionati di Manzoni: un'esperienza consigliata per chiunque voglia conoscere e approfondire, in un contesto di studio comunitario, l'opera del grande scrittore".
(Irene R. ricercatrice in Linguistica italiana)

"Sono uno storico e un insegnante che guarda con attenzione alla cultura letteraria. Nella scuola estiva dell'Università Cattolica ho trovato un terreno fertile di scambio, dove ravvivare il mio interesse per la figura e per l'opera di Alessandro Manzoni. Le relazioni degli studiosi aprono a un quadro di ricerca variegato, che permette a specialisti di diversa estrazione di apportare elementi utili al dialogo. Le interazioni costanti e la cordialità degli organizzatori facilitano l'inserimento a tutti gli appassionati. Spero che nuovi docenti e lettori di Manzoni possano sentirsi parte integrante di questa comunità vivace e interattiva, esattamente come è accaduto a me sin dal primo anno di partecipazione".
(Marco C., docente)

"Mi sono iscritto più volte alla Scuola estiva manzoniana, a partire dall’edizione del 2017. Per chi studia la letteratura italiana all’estero, un incontro di ricerca dedicato esclusivamente a Manzoni ha un valore inestimabile, e una settimana in cui ricercatori e partecipanti, persone di età e formazione diverse, possano scambiarsi opinioni su Manzoni non solo durante le lezioni, ma nel corso dell’intera giornata, è un’occasione da non perdere. Per queato auspico che la Scuola possa diventare ancor più internazionale."
(Yosuke S., docente di letteratura italiana in Giappone)

 

Programma


Milano, 15 - 18 luglio 2024

15 luglio 
«Oh! voi che siete una donna, in nome di Maria Vergine...!». Sul «piano» di Lucia
Giuseppe POLIMENI, Università degli Studi di Milano
Visita all'Istituto Lombardo di Scienze e Lettere (di cui Manzoni fu Presidente)

16 luglio
Tra particolare e universale. Democrazia linguistica e realismo storico nei «Promessi sposi»
Giulia RABONI,
Università degli Studi di Parma

Manzoni in francese, Manzoni in Francia: storie non parallele
Aurélie GENDRAT-CLAUDEL, Nantes Université

La Geltrude del Fermo: dalla storia al romanzo
Silvia CONTARINI
, Università degli Studi di Udine

La giustizia e il suo rovescio nel Cap. III dei Promessi sposi
Pierantonio FRARE, Università Cattolica del Sacro Cuore

17 luglio
L'idea del romanzo
Gianmarco GASPARI, Università degli Studi dell'Insubria

Il teatro della peste
Francesco DE CRISTOFARO, Università Federico II di Napoli
Visita a Casa Manzoni

18 luglio
Diritto e giustizia nel Manzoni tragico
Valter BOGGIONE, Università degli Studi di Torino

 

Visita il sito

Punti di forza

L'alta qualità scientifica dei docenti; la possibilità di un dibattito critico e la proposta di ricadute didattiche innovative

L'opportunità di ampliare la propria rete personale e professionale; la visita a luoghi di rillievo storico-culturale quale Casa Manzoni e l'Istituto Lombardo di Sciienze e Lettere 

L’Attestato di partecipazione e l'Open Badge per facilitare la visibilità delle competenze acquisite, rilasciati da Università Cattolica del Sacro Cuore

Info point

Per chi

Studenti, laureati, dottorandi, dottori di ricerca, docenti di letteratura italiana, studiosi di cultura italiana, amanti della cultura italiana

Quando e dove

Dal 15 al 18 luglio 2024 Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano


Iscrizioni entro il 9 luglio 2024

Quanto

€ 350,00 (+ iva ): quota base
€ 315,00 (+ iva): quota agevolata per: iscritti ai Servizi Premium Community Alumni Università Cattolica; studenti di altri Atenei; chi ha già frequentato un’edizione di questa Scuola estiva
€ 190,00 (+ iva): quota agevolata per gli studenti iscritti all’Università Cattolica
Finanziabile con la Carta del Docente

Corpo docente

DIREZIONE SCIENTIFICA

Pierantonio FRARE
Università Cattolica del Sacro Cuore

COORDINAMENTO DIDATTICO
Simona LOMOLINO
Università Cattolica del Sacro Cuore

DOCENTI
Valter BOGGIONE, Università degli Studi di Torino
Silvia CONTARINI, Università degli Studi di Udine
Francesco DE CRISTOFARO, Università Federico II di Napoli
Pierantonio FRARE, Università Cattolica del Sacro Cuore
Gianmarco GASPARI, Università degli Studi dell'Insubria
Aurélie GENDRAT-CLAUDEL, Nantes Université
Giuseppe POLIMENI, Università degli Studi di Milano
Giulia RABONI, Università degli Studi di Parma

 

 

Partner

Centro Nazionale Studi Manzoniani

Informazioni

Formazione Permanente
Università Cattolica del Sacro Cuore
Via Carducci 30 - Milano
Tel. +39 02 7234 5701/5718

valentina.cerutti@unicatt.it
simona.lomolino@unicatt.it
formazionecontinua.unicatt.it

ISCRIVITI